28 Febbraio 2024

Un brano autobiografico che approfondisce il solco punk-funk di questa produzione, impreziosita e “irruvidita” dalle chitarre taglienti di Noyse della storica band Punkreas.
Davide Gammon prova a descrivere cosa possa significare riunire in un’unica e personale visione diverse sfaccettature della propria sensibilità: proprio come accade in molte altre storie di individui alle prese con molteplici “anime” e passioni.

Un vorticante rock d’autore che spinge sull’acceleratore per incontrare spiriti affini, che si agitano sopra e davanti al palco: l’ingrediente principale della ricetta sta proprio nel saper dosare “una vita seria in uno spettacolo di arte varia” e viceversa.

Davide “Gammon” Scheriani è uno psico-cantautore attivo sin dagli Anni ’90 e costantemente alla ricerca di un connubio tra la propria attività di psicoterapeuta e quella di songwriter attento alla contemporaneità.

Dopo aver pubblicato 4 Ep autoprodotti e, a partire dall’anno scorso, una serie di singoli per Visory Suisse, episodi di un percorso musicale prodotto e realizzato da Lory Muratti all’interno del Laboratorio creativo the house of love, Davide torna oggi con un nuovo brano, che unisce la sua vena cantautorale a pura energia punk-rock: ecco quindi l’ultima tappa di un viaggio musicale che ha visto l’artista presentare la sua recente produzione, un passo dopo l’altro, attraverso singoli episodi in uscita cadenzata nell’arco di questo 2023.

Con “Arte Varia”, il suo nuovo brano, Davide dimostra di sapersi muovere nel proprio ambiente Alt. Rock , troppo spesso navigato da proposte banali e scontate , mentre in questo caso siamo di fronte ad una proposta, attenta a non trascurare nessun dettaglio per proporre una traccia che vince e convince. Ascoltare per Credere.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Arte Varia”

About Author