25 Giugno 2024

La vita riserva molti giorni di pioggia, ma se li si affronta ballando, con un po’ di ironia e un po’ di blues, li si vive meglio: sembrano pensarla così MIKE COACCI e la sua band di pirati nel nuovo singolo e video, DANCING IN THE RAIN
(LEVEL UP DISCHI).

Circondati dai rottami di vecchie auto, in un cimitero per automobili e con un finale a sorpresa, MIKE COACCI dà vita a un brano ruvido il giusto ma per lo più sorridente, trionfando sulle carrozzerie insieme alla sua Stratocaster gialla.

Forte delle sue numerose e prestigiose esperienze internazionali, MIKE COACCI pubblica proprio negli ultimi giorni DANCING IN THE RAIN, un nuovo brano che lo traghetterà verso le prossime avventure sonore.

Musica e testo MIKE COACCI
Prodotto e registrato da MARCO MATTEI
Additional Hammond ANDREA MEI
Video by LE TROTE PROD.

“La vita non è imparare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia” (MAHATMA GHANDI)

Chitarrista/cantante, songwriter e session man, MIKE COACCI divide la sua attività tra l’Italia e l’estero. Nel 2012 si trasferisce negli USA dove ha l’opportunità di collaborare con vari artisti internazionali e soprattutto di proporre la sua musica in storici club di New York (The Bitter End, The Shrine, Arlene’s Grocery, Piano’s), Los Angeles (The Mint, Whisky a GoGo, The Baked Potato), e altri a Philadelphia (Legendary Dobbs) Boston, Baltimora, eccetera.

Qui produce il primo singolo “TELL ME (WHAT YOU FEEL RIGHT NOW)” e nasce il suo primo album “CHANGE” che uscirà nel 2014, composto da dieci tracce di rock contaminato da escursioni in territori blues, soul & funk: si spazia dalla struggenti ballad a trascinanti brani rock di ispirazione hendrixiana alla title track “CHANGE” che strizza l’occhio alla musica soul e gospel.

Nel 2015, a Parigi, Mike incide una nuova versione acustica del singolo “TAKE” e presenta l’album nella capitale francese con un unplugged tour.

Il 27 marzo 2017, esce per l’etichetta Zeta Factory il secondo album di Mike, “SOUL SURGERY”, che si caratterizza per un sound più ruvido rispetto al precedente “CHANGE”, con arrangiamenti semplici e diretti che strizzano l’occhio al vintage style degli anni 70. Il disco si snoda tra potenti riff rock e struggenti ballad, il tutto contaminato da influenze blues, e soul/funk.

Nell’aprile 2017 viene selezionato dal festival internazionale Youthvision 2017, (versione giovanile del noto Eurovision) tenutosi a Baku (Azerbaijan) come rappresentante unico dell’Italia al festival. A luglio 2017 torna a Parigi con un mini tour acustico per presentare il suo nuovo album in terra francese. A ottobre 2017 partecipa a “Blues Made in Italy” , il più grande festival Blues italiano e al Mojo Blues Festival (Roma).

Nel 2018, oltre la sua intensa attività live inizia la collaborazione con PAOLO REBELLATO, produttore milanese (Moonlike productions) e incide la sua versione del classico di Robert Johnson “CROSSROADS” che lo porta nuovamente a suonare in vari festival come Blues Made in Italy e Chitarre in Blues (Ravenna Festival). Prende parte inoltre al progetto 100 chitarre, la prima orchestra formata da 100 chitarre elettriche con cui si esibisce al Pala De André di Ravenna.

Sempre nel 2018 contribuisce alla realizzazione della colonna sonora del film “MALERBA” nella quale sarà inclusa la sua “YOU SHOULD KNOW” e un altro brano scritto a quattro mani per l’occasione.

Il 2019 lo vede in tour in Italia col bluesman americano LADELL MCLIN e come open act ai concerti de LE CUSTODIE CAUTELARI con CESAREO, LUCA COLOMBO, MAURIZIO SOLIERI, GIACOMO CASTELLANO.

Torna anche in tour in Azerbaijan dove terrà anche un concerto al conservatorio nazionale di Baku (capitale), è il primo italiano a portare il rock nella capitale caucasica.

MIKE COACCI vanta numerose collaborazioni come session man in studio e dal vivo con artisti nazionali come VASCO ROSSI (nel brano “Gioca Con Me Remix” del 2009) , OMAR PEDRINI (“Timoria”), DANNY LOSITO (“The Voice” 2013), STEFANO LIGI (Lucio Dalla), FEDERICO POGGIPOLLINI (Ligabue), DOUBLE DEE, RICKY PORTERA, CESAREO (Elio e Le Storie Tese), JOE GALULLO.

E inoltre ha collaborato con artisti internazionali come THOMAS SILVER (Hardcore Superstar), SAGI REI, KATE NAUTA (la protagonista del film “Transporter”), STEF BURNS (Vasco Rossi/Alice Cooper), RICHIE CANNATA (sax di Billie Joel), POPA CHUBBY, SERGIO CORTES, JOEL ROSENBLATT (Spyro Gyra), MATT SCHOFIELD, TOMAS DONCKER, ELIZABETH SULLIVAN, MANJIT DEVGUN, WENDY LEWIS.

Nel 2020 inizia la collaborazione con TOMAS DONCKER, artista e produttore newyorkese e nel giugno del 2020 a seguito del lockdown fa uscire un singolo dedicato a questo intitolato “HUMAN”. Il videoclip che accompagna il brano è uscito in première il 14 giugno su Youtube riscuotendo numerosi consensi. Nel video sono presenti fan e amici da tutto il mondo ed è una sorta di testimonianza del periodo trascorso e soprattutto un invito a restare umani nonostante tutto.

Nel 2023, dopo intense scorribande live in giro per l’Italia torna con un nuovo singolo, “DANCING IN THE RAIN” dal sapore modern blues, prodotto per LEVEL UP DISCHI con l’amico e batterista MARCO MATTEI (Danilo Sacco/ John De Leo / Anna Oxa) e che vede la partecipazione di ANDREA MEI (Nomadi / Gang ) all’hammond e RICCARDO MESSI (Paul Gilbert / Mortimer Mc Grave ) al basso.

About Author