4 Marzo 2024

“Hope” esplora il significato della parola, affrontando temi difficili di relazioni abusive, autosabotaggio, dolore emotivo e fisico, dipendenza e trauma

I Cult Of Venus hanno eseguito questa canzone all’interno delle prigioni e delle carceri femminili, inclusa la Riker’s Island di New York – Condividendo momenti unici con donne incarcerate, aprendo discussioni su cosa significhi SPERANZA, anche in luoghi dove tutta la speranza sembra persa

“Hope”, è una traccia che offre un approccio al moderno stile elettro/ambient .Un viaggio trascinante ricco di sonorità melodiche che si amalgamano con riff più particolari e ricercati, tipici del genere con l’intento a nostro avviso di rendere l’atmosfera fluida per mezzo di synth e suoni campionati che esaltano ed in alcune circostanze tagliano il sound senza far male ma piuttosto accarezzare, lasciando un buon segno sin dalle prime battute così da regalare all’ascoltatore sonorità ricche di dinamica.

Una proposta che riesce ad essere incisiva e gradevole all’ascolto e che denota come i Cult Of Venus, sappiano trasmettere passione e senzanzioni positive con il minimo impiego di strumentazione, perchè in fin dei conti le così più semplici sono le più difficili a fare, ma in questo anche quelle più riuscite.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Hope”

About Author