27 Febbraio 2024

Quando il Rap si ispira a Simone Cristicchi omaggiando gli Articolo 31
Picciotto, dopo aver concluso la promozione del suo terzo disco ufficiale e dopo il successo del singolo Precario dello Stato, che lo ha visto trasformare il problema del Superbonus in un Rap ed esibirsi durante un comizio elettorale tenutosi a Catania sotto invito del leader dei grillini Giuseppe Conte, si propone al pubblico con un nuovo brano, meno politico e sociale, ma più personale e legato alla sua sfera artistica.
“Senza Autotune, senza orribili tattoo”. Come Picciotto, che prende spunto dal Celebre brano di Simone Cristicchi capovolgendone però il senso, è un inno al piacere di essere se stessi. La libertà di non essere per tutti, di restare autentici e di nicchia viene vista come una missione, che ti allontana automaticamente dalla maggior parte delle persone, ma ti avvicina a quelle più importanti.

Come Picciotto è la parodia del video di Vorrei Cantare Come Biagio Antonacci di Simone Cristicchi, ma anche una dedica ai “Boomer” che, come Picciotto, sono fan degli Articolo 31 ritornati finalmente insieme e a cui viene dedicata la citazione del ritornello.

L’artista spiega: “Il brano prende ispirazione da un pezzo di Cristicchi, ma ovviamente ho fatto mio il brano dal punto di vista testuale e musicale. Anche il concept del pezzo è stato capovolto: io canto di voler essere me stesso e non un altro artista. Son cresciuto ascoltando soprattutto gli Articolo 31, ho avuto la fortuna di aver collaborato spesso con Dj Jad, e non poteva mancare sul pezzo una citazione agli Articolo 31 da poco tornati insieme a Sanremo. Non nascondo che il pezzo è pure una forma di “dissing” al mercato musicale moderno, dove spopolano ormai solo artisti provenienti dai Talent Show e i trapper con l’autotune. Ho spesso prodotto canzoni con temi importanti che pochi trattano. Ma alla fine, nonostante l’attenzione ricevuta da diversi media, ho avuto poco supporto dagli addetti ai lavori nel settore musicale. Se non fai il suono di moda sei scartato in partenza. Ci vuole l’autotune, la Trap, o comunque ragazze nude, pistole e droga sui video. Sono e sarò sempre lontano anni luce da queste “scenette”. Appartengo ad un’altra scena. Sono per il “messaggio” nei testi , ma anche per il divertimento nei pezzi, anche nelle hit radiofoniche. Divertimento che non significa necessariamente droga e “prostituzione.“

Ascolta il singolo
https://open.spotify.com/album/5M9yxCLp06cbyuAHPGNecD?si=TdwILkoERMyBodBwWnpQ0g&dd=1

Come Picciotto, prodotto da Dj Crocetta & Picciotto, vanta il featuring di Peppone ed è accompagnato da un video realizzato da Fabio Di Dio Buono. Nel video Picciotto ha un appuntamento con dei discografici che gli prospettano la chiave del successo, ma lui rifiuta.
Disponibile sui maggiori store digitali e in radio, Come Picciotto si presenta con una sonorità raggae e blues, con ritmiche melodiche su groove di batteria hip hop ideali per la stagione primaverile ormai alle porte.

BIOGRAFIA
Picciotto è un Rapper Siciliano della classe ’82 che inizia a collaborare con Dj Jad nel 2012 dopo anni di gavetta e dopo che lo stesso aveva iniziato a chiamarlo così, dando il via al nome Picciotto. Nel 2016 Picciotto si fa notare con il brano Sotto Casa Mia, singolo di forte denuncia sociale a favore delle vittime dell’amianto che colpisce la cittadina in cui vive l’artista. In pochissime settimane il video riscuote subito un notevole successo, superando le 135.000 visualizzazioni, e attirando l’attenzione dai diversi media Nazionali tra cui la RAI. Grazie a questo brano, Picciotto viene identificato come il rapper Siciliano che combatte l’amianto e in generale viene identificato come il rapper delle denunce sociali. L’artista pubblica alcuni album ufficiali fra cui Picciotto nel 2016, Rap nel 2018 e Don Picciotto nel 2021. Poco dopo la pubblicazione del terzo disco ufficiale, in occasione delle elezioni Italiane del Settembre 2022, l’artista pubblica il video Precario dello Stato, dove l’artista trasforma il problema del Superbonus in un Rap. Il leader dei grillini Giuseppe Conte lo invita ad esibirsi e cantare il brano durante un comizio elettorale tenutosi a Catania. Nel Settembre 2022 Picciotto si esibisce ad Alessandria per il il musical del Fuck Cancer Choir – Il Coro di chi lotta contro il cancro, con la partecipazione di Antonella Clerici.

About Author