21 Febbraio 2024

Dopo 08-10-21 e Parco Vetra usciti nel corso dell’anno, Colonne torna con un terzo singolo, intitolato Settembre, fuori mercoledì 20/09. Il brano si configura come una ballad pianoforte e voce, ma l’artista varesotto non ha comunque rinunciato ad alzare i giri e le distorsioni nella seconda parte della canzone, fedele alle proprie radici ben piantate nel mondo dell’emo d’Oltreoceano e d’Oltremanica.

Così come tutta la produzione di Colonne, anche Settembre unisce due mondi almeno apparentemente slegati come l’emo e l’indie, capitalizzando le esperienze passate di Andrea in gruppi del panorama underground come Sandglass e Sittingthesummerout e inserendo l’influenza dell’indie italiano dell’ultimo decennio. È un brano malinconico in superficie, e non potrebbe essere altrimenti parlando del mese in cui termina l’estate, ma che sa anche imprimere un’energia e una carica vitale notevoli, in grado di accattivare chi cerca l’intensità emotiva nelle canzoni.

“Settembre è aggrapparsi, dopo essere stati rifiutati, alla speranza che l’altra persona possa improvvisamente cambiare idea”, spiega Colonne a proposito del brano. “È anche rendersi conto che in realtà l’unica cosa da fare è accettare la realtà e andare avanti. Rispetto alle canzoni precedenti, Settembre ha quella vibe da ballad che solo piano e voce possono ricreare, senza rinunciare all’aggiunta di toni graffianti e ritornelli esplosivi che contraddistinguono il progetto”.

Ascolta Settembre: 
https://open.spotify.com/track/56QQqEG2SlVt5qma1yPPmu

BIO

Colonne è il progetto solista di Andrea Daniele. Con un sound influenzato da ciò che ha ascoltato e amato negli anni, anche il nome del progetto è un omaggio a un luogo che è stato negli anni testimone dei vari capitoli nel suo percorso da musicista, specialmente nelle band sittingthesummerout e Cold Hands, Warm Hearts. Dall’amore per la scena alternative/emo americana dei primi anni 2000 alla riscoperta dell’indie italiano dell’ultimo decennio in tutte le sue sfaccettature, Colonne è un’espressione fresca e unica di queste influenze, che si mescolano in un sound singolare.

About Author