4 Marzo 2024

L’emozione di un viaggio, di un Festival, di un ballo nella pioggia: le esperienze arricchiscono vivide il testo di CENTOMILAVOCI, una canzone ma anche un racconto firmato da ALCHIMISTA.
Il brano, che mescola pop, hip hop e cantautorato, è il primo passo dell’artista genovese in vista di un nuovo lavoro in arrivo nel 2024.

Racconta ALCHIMISTA: “CENTOMILAVOCI” è un brano che racconta ed esalta la capacità della musica di unire e di connettere le persone fra di loro. La scorsa estate, oppresso dalla routine quotidiana, sono partito per un viaggio durante il quale l’evento culminante è stato un Festival.

Durante uno dei concerti, sotto la pioggia battente, ha iniziato a formarsi dentro di me, all’altezza dello stomaco, una sensazione di calore e di felicità che non avevo mai provato prima e che, grazie all’atmosfera magica e surreale del contesto in cui mi trovavo e alle migliaia di persone che cantavano insieme a me, si è amplificata sempre di più.

Sono rimasto molto colpito da come la musica possa essere a volte l’unico catalizzatore di tutte le diversità e di come rappresenti uno dei pochi elementi di unione esistenti, in grado di connettere fra di loro e in così poco tempo, persone che fino a poco prima erano degli sconosciuti.

Al mio ritorno in Italia, dalla rielaborazione di questa esperienza, è nata spontaneamente CENTOMILAVOCI; una canzone nella quale, attraverso la fusione fra le immagini presenti nel testo e una produzione musicale dalle sfumature Pop rap, Hip-hop, Contemporary R&B, ripercorro i momenti salienti del mio viaggio, che mi hanno portato a questa realizzazione: perfetti sconosciuti possono entrare in un contatto vero e profondo in pochissimi minuti, grazie al potere della musica di farci vibrare alla stessa frequenza.

Grazie alla magia della musica, che oltrepassa ogni barriera linguistica e culturale, mi sono ritrovato a cantare, ad emozionarmi e a condividere le stesse sensazioni e gli stessi brividi, con le migliaia di persone che erano intorno a me, sentendomi una cosa sola e in armonia col tutto”.

“Balliamo nella pioggia finché ne abbiamo voglia, non trovo una parola, non ho neanche una foto mi basterà un ricordo. Di centomila voci e un palco in riva al mare, le mani su nel cielo, musica suona batti il tempo con le All Star”

Streaming
https://open.spotify.com/intl-it/track/42ShKWjDJry6nbuhPkczBx?si=fdc2db8e238147b1

BIO

Davide Lusardi, in arte ALCHIMISTA, è nato il 17 dicembre 1993 a Genova. Fin da bambino si avvicina al mondo della musica suonando il pianoforte e la chitarra. Durante l’adolescenza con la sua band si esibisce nei locali del genovese e si aggiudica alcuni contest nazionali.
Nel dicembre 2019 Davide inizia il suo percorso da solista con il suo singolo d’esordio “Matto”. Durante il periodo del lockdown nazionale collabora con Roccia, rapper del bergamasco, e nell’estate 2020 pubblica l’ep Canzoni dal Divano.
Nel 2021 partecipa a CASA SANREMO presentando in anteprima il singolo “COME IN UN SOGNO”. Nel 2022 pubblica “VERTIGINE” e poi “SAUDADE”, primo singolo del nuovo Ep “SAUDADE” pubblicato a marzo 2023.
A novembre del 2023 pubblica “CENTOMILAVOCI”, primo singolo estratto del nuovo album in uscita nel 2024.

About Author