27 Febbraio 2024

Il nuovo album di Bret Nybo “Life Revisited” uscirà alla fine del 2022. Bret fa una seria revisione personale sul suo primo album. Ha cantato di nuovo e ha suonato l’intero disco, oltre ad aggiungere quattro nuove tracce. “Life Revisited” è in realtà un remake del primo album di Bret, “Life and Other Twisted Tales”.

A Bret piace anche Old Time Radio. Ha una passione non solo per la musica, ma anche per le storie che raccontano. Di conseguenza, la nuova uscita di Bret, “Life Revisited”, include diverse clip di Old Time Radio da cui considera alcuni dei grandi, tra cui Boris Karloff, Vincent Price e Peter Lorre.

“Life Revisited”: https://spoti.fi/3FYHDah

“Life Revisited”: https://www.youtube.com/watch?v=6n00QXGRMHc

Di conseguenza, la loro musica cade da qualche parte tra il rock classico e sperimentale. Secondo Bret, scrive musica con un piede piantato nell’era del rock classico e l’altro piantato nei suoni di oggi.

Nato il 12 marzo 1964, Bret Nybo è un artista che entra ufficialmente nella scena musicale nel 2021. A Bret è sempre piaciuto scrivere e produrre musica, di conseguenza Bret trascende il suo viaggio musicale creando non solo un album, ma anche una storia di avventura sulla vita.

In questa nuova intervista, parliamo con il musicista della sua nuova uscita, dell’ispirazione, delle influenze musicali e dei piani futuri. Dai un’occhiata qui sotto:

SGW: Cosa puoi dire di questa nuova uscita dell’album “Life Reveisited”?
Bret Nybo:
“Life Reveisited” è un passo avanti rispetto a “Life and Other Twisted Tales”. È letteralmente una riproduzione. Ho imparato così tanto in un breve periodo di tempo che volevo tornare indietro e migliorare il mio primo album prima di andare avanti. Ho anche aggiunto quattro nuove tracce nel processo. È un concept album su una persona in coma (io… ma non ci sono mai stato). Durante questo periodo riflette sulla sua vita, mentre allo stesso tempo viene “inseguito” o perseguitato da un demone. Tutto arriva al culmine nella canzone “Wolves and Sheep”. L’ho già detto prima, ma sono un grande fan di Old Time Radio. Di conseguenza, ho utilizzato clip di vari spettacoli per aiutare a raccontare la storia.

SGW: Com’è stato il processo di registrazione dell’album?
Bret Nybo:
Mi piace molto questo processo. Sono un grande fan dell’apprendimento e lavorare in studio è un buon esercizio sia per il cervello sinistro che per quello destro. Lavorare in studio ti manterrà sicuramente affilato su tutti i fronti. Mi piace anche molto collaborare con altri artisti e attrarre talenti ovunque posso. Sono un grande fan di una band in particolare, “The Misanthropes”. Appaiono nel brano “Hit and Miss”.

SGW: Se dovessi scegliere una canzone, quale sceglieresti?
Bret Nybo:
Questa è una domanda difficile. Probabilmente andrei con “A Journey of Sorts”. È una canzone di 13 minuti, quindi ecco qua. Nota interessante: in realtà ho selezionato tre playlist di Spotify. Uno di questi elenchi, “Lucky 7 Minutes Plus”, in realtà contiene questa canzone. In effetti, mi prefiggo l’obiettivo di includere almeno una canzone di 7 minuti in ogni album che rompo, solo così posso inserirla nella mia playlist di più di sette minuti.

SGW: Qual’è il tuo gruppo preferito? Questa è una domanda molto difficile.
Bret Nybo:
Suppongo che se mi punti una pistola alla testa e mi fai scegliere, sceglierò “Pink Floyd”.

SGW: Chi o cosa ti ispira a scrivere canzoni?
Bret Nybo:
Onestamente, mi piace condividere il mio lavoro con altre persone. I miei gusti personali in fatto di musica variano molto, quindi trovo divertente mettere le cose là fuori e vedere cosa piace alla gente. Si scopre che “Disco’s Not Dead” è stato il vincitore questa volta. Ero entusiasta di vedere i balli di Tik Tok e le bobine di Instagram iniziare a scoppiare con l’uscita di quella particolare canzone. Mi ispira anche sulla direzione in cui mi appoggio ai progetti futuri. Mi interessa stabilire una connessione con gli altri e come hanno votato per “Disco’s Not Dead” attraverso il pubblico… lo terrò a mente per le versioni future. Probabilmente vedrai uscire musica più vivace e divertente come risultato.

SGW: Puoi darci un consiglio sui grandi gruppi rock del tuo paese?
Bret Nybo:
Come accennato in precedenza, mi piace molto “The Misanthropes”. Sono una band abbastanza nuova con un grande suono. Alcune altre band americane che mi piacciono sono “Mr. Big”, “Styx”, “Boston” e “Van Halen”. Quelle sono tutte band con cui sono cresciuto. Onestamente, però, sento che l’Europa ha l’angolo di mercato delle band più grandi, ma gli Stati Uniti ne hanno rilasciate alcune che mi piacciono davvero come.

SGW: C’è del nuovo materiale in arrivo? Cosa possiamo aspettarci?
Bret Nybo:
Mi capita di pubblicare un singolo il 10 febbraio. Lo volevo per San Valentino. È la mia prima cover ufficiale e penso che sia venuta molto bene. Non sono molto bravo a fare canzoni d’amore. Questo è il più vicino possibile. Deve essere ottimista e divertente per me. Così ho registrato la canzone “Jungle Love” di Steve Miller. Salvo complicazioni, uscirà il 10 febbraio 2023. Tieni d’occhio. Mi sono divertito molto con questo.

About Author