21 Maggio 2024

Fuori su tutte le piattaforme digitali il singolo “Bla bla bla (oceani)“, il nuovo singolo dei Twik. Il brano, disponibile da oggi su tutte le piattaforme digitali, è un pezzo dal mood frizzante e ironico che racconta di una persona che si mostra per quello che non è. La protagonista della storia è una ragazza in superficie particolarmente esuberante, brillante e amichevole, ma che poi in fondo nasconde insicurezze emotive che la mettono su un piano completamente diverso.

Le sonorità di “Bla Bla Bla” nascono da un mix esplosivo di hip-hop, synth e fiati, che creano un sound fresco e innovativo, ma con contaminazioni vintage. Il testo, invece, è una riflessione sulle maschere che le persone indossano per nascondere le proprie paure e insicurezze.

SCOPRI IL BRANO: 

https://distrokid.com/hyperfollow/twik/bla-bla-bla-oceani?fbclid=PAAaY2shgNL-88NAUZQtExpbY0R5BUzPVj90q6KwW6LPQqKK0qq0hxLpv70Bk

Bla Bla Bla (Oceani)” è un brano che parla di una ragazza che ha paura di non essere abbastanza”, è una storia che può capitare a tutti, perché ognuno di noi ha dei lati nascosti che non mostra agli altri. Il brano è un invito a essere autentici e a non aver paura di mostrare la propria vulnerabilità

La protagonista della canzone è come il mare, che da fuori appare limpido e cristallino, ma nasconde in realtà un oceano profondo e burrascoso. Il suo sorriso e le sue parole la rendono affascinante agli occhi di tutti, ma solo chi la conosce davvero sa che nasconde insicurezze e fragilità. Il motivetto “Bla Bla Bla” allude ai discorsi insensati che la ragazza racconta agli altri per nascondere la sua vera natura. È una marea di chiacchiere che la aiuta a ricevere attenzioni e a sentirsi accettata, ma che non la rende felice.

La canzone è un invito a essere autentici e a non avere paura di mostrare la propria vulnerabilità. Solo accettando se stessi per quello che si è, si può trovare la vera felicità.



BIO: 

I Twik nascono dalla collaborazione tra Vincenzo “Vik” Di Santo e Laura “Twelle” Morelli, che durante il lockdown hanno iniziato a creare musica a distanza. Da questo esperimento è nato un progetto ambizioso, caratterizzato dalla libera fusione di generi come rock, pop, alternative, hip hop ed elettronica. La band, che ha preso forma con l’ingresso di Filippo Maria Di Nardo e Lorenzo Marcozzi, si muove tra melodie accattivanti, testi riflessivi e una combinazione di suoni innovativi.

Dopo i primi due singoli “Gerhard Kremer” e “Fammi Volare”, nell’autunno del 2023 arriva il terzo singolo “Bla Bla Bla (Oceani)”.

About Author