Bioscrape, devastazione allo stato puro!!

Bioscrape, devastazione allo stato puro!!

I Bioscrape si formano nel Giugno 2006, la band prende vita con la ferma intenzione di creare un progetto estremamente solido sia a livello musicale che umano che crei un tipo di musica non catalogabile in un solo genere quindi originale e di grande impatto sonoro, fondendo in un “mix” molteplici influenze musicali con le sonorità più potenti. Nel 2007, dopo la stesura dei primi brani, i Bioscrape registrano il primo demo-cd omonimo auto-prodotto che ha ottenuto ottime recensioni da organi specializzati in Italia e in Europa. A questo primo lavoro in studio sono seguiti molti spettacoli dal vivo in svariati contesti.
Dopo aver scritto altri brani, e nuovamente entrati in studio, la band realizza nel 2009 il promo-cd “AlienHate” con l’obbiettivo di fissare,con quattro tracce,la crescita musicale e di far emergere tutto il potenziale della band. AlienHate da i frutti sperati nel 2011,quando i Bioscrape entrano al Real Sound Studio di Parma per realizzare “EXP.01” il loro primo full length prodotto l’anno seguente la band firma un contratto discografico con Overdub Recordings.Nel 2014 sono protagonisti di un tour in Est-Europa che desta molto successo e successivamente tornano al RealSound studio di Parma per registrare il loro secondo disco “Psychologram” uscito nel 2016 e il video del brano che dà il titolo all’album. Nell’Autunno 2016 finisce la collaborazione con Overdub recordings e, con un nuovo elemento all’elettronica e al basso synth, si consolida ulteriormente il progetto con un ulteriore salto di qualità.

SGW: Ciao ragazzi, siete qui nelle nostre pagine per la prima volta , dunque introducete brevemente la band ha nostri lettori.

BIOSCRAPE: Ciao a tutti ,prima di tutto grazie dello spazio che ci state dedicando. La band nasce a Biella ,una piccola provincia tra Milano e Torino, nel Giugno del 2006 con l’intento di creare fin da subito un progetto musicale originale, solido , con una mentalità professionale e che lasciasse ai componenti la massima espressione possibile così da creare un sound particolare caratterizzato dalle varie influenze musicali di ognuno .

SGW: Come è nata la formazione ? Chi ha cercato chi ? Oppue chi ha innescato la miccia ?

La prima formazione è nata da V (batteria) e Sandro (ex-voce) che erano sostanzialmente due scalmanati e inseparabili amici che avevano ben in mente che tipo di progetto dare alla luce e così dopo una ricerca dei elementi mancanti all’interno del panorama locale si formò la band. La line-up attuale è figlia della nostra storia che ha naturalmente portato a diverse sostituzioni e anche una grave perdita (quella di Sandro nel 2011), l’unico membro ancora presente della formazione originale è V che ovviamente è un po’ il team-leader…quello che possiamo dire è che sicuramente quella attuale è la nostra miglior formazione di sempre sia a livello tecnico che personale e questa fortissima coesione ci sta consentendo di fare un salto di qualità davvero pazzesco.

SGW: Cosa vi ha spinto ha pubblicare un album basato sul concetto di Devastazione, Decesso, Cancellazione, e infine Il Nulla ?

BIOSCRAPE: E’ stato molto complicato perché abbiamo avuto solo quattro mesi per ideare e realizzare il concept basato su quattro pezzi ,un giorno V ha pensato che una sequenza cronologica potesse essere suddivisa anche in solo quattro parti da li l’ispirazione al nostro sound definito a volte “devastante” e l’idea dei titoli sintetici per descrivere la sequenza di eventi e così poi siamo partiti con la stesura dei brani.

SGW: Se davvero succedesse una cosa del genere , quale sarebbe l’ultima volontà dei Bioscrape?

BIOSCRAPE: Suonare sui palchi che abbiamo sempre sognato e a cui continuiamo ad ambire davanti a quelle distese di pubblico incredibili.

SGW: Parlando di “Havoc”, perchè un Ep invece di un album ?

BIOSCRAPE: Appena siglata la collaborazione con Ghost Record abbiamo trovato una tale sintonia e comunione d’intenti che si è deciso di uscire il prima possibile con qualcosa di concreto che testimoniasse quest’affiatamento e da qui la decisione di un’Ep, che funzionasse anche da “premessa” al nuovo album.

SGW: Avete mai pensato ad una voce femminile ad integrazione del progetto Bioscrape ?

BIOSCRAPE: No sinceramente non ne abbiamo mai sentito la necessità, con questa formazione ci sentiamo assolutamente completi, possiamo dire che in un brano del prossimo album ci sarà una voce ospite . Comunque non ci precludiamo nulla se in un brano futuro funzionasse un arrangiamento con una voce femminile perché non provare a inserirla?!.

SGW: Quasi quindici anni di attività! Qual’è la formula vincente per restare insieme così a lungo ?

BIOSCRAPE: Si è davvero una grande soddisfazione…..secondo noi ci sono diversi aspetti fondamentali perché le cose funzionino: rimanere sempre ambiziosi ponendosi sempre degli obbiettivi da raggiungere, mai sentirsi appagati e godere anche dei piccoli risultati anche se sembrano banali ,non demoralizzarsi mai, credere davvero negli altri componenti e nel progetto , suonare con persone che siano importanti anche al di fuori della musica e lavorare, lavorare sempre sodo per la band. Paragono (cit.V) sempre i componenti di una band a delle biglie su uno stesso asse di legno…se non c’è equilibro il progetto non sta in piedi.

SGW: Progetti futuri ?

BIOSCRAPE: Compatibilmente a quest’emergenza in corso la nostra idea è di promuovere dal vivo “Havoc” per tutto il 2021, il 5 Giugno festeggeremo con una serata speciale i nostri 15 anni.Nel frattempo siamo già scrivendo nuovo materiale per il prossimo disco (di cui abbiamo già il concept ) che pensiamo di registrare nel 2022. L’idea futura è sempre una….di arrivare più in alto possibile…senza ambizione non si è niente!!.

SGW: In base alla vostra esperienza maturata fino ad ora , che consiglio vi sentireste di dare alle nuove bands che entrano in questo panorama musicale ?

BIOSCRAPE: Boicottate le cover-band e tributi vari perché sono il vero cancro della creatività , suonate ciò che vi piace e ciò che volete esprimere con serietà e i risultati arriveranno…non fermatevi mai!!!.

SGW: Salutate i nostri lettori con un messaggio

BIOSCRAPE: Grazie ancora per questo spazio…seguiteci e supportateci…non vediamo l’ora di tornare a suonare dal vivo per voi!! STAY FUCKING SCRAPE!!!

Related Articles

Lascia un commento