19 Giugno 2024

E’ disponibile sui portali digitali il singolo “Autogrill (Ibrahimovich)” uno dei brani rarità inclusi nel nuovo progetto di Fabrizio Consoli “Sessions from Detentions” in uscita il prossimo 7 aprile 2023 (Vrec/Audioglobe). Si tratta della quarta ed ultima anticipazione sui portali digitali del disco, dopo la cover di Paolo Conte “Via con me”, l’inedito “Valentina” ed uno dei suoi brani più popolari “Musica per ballare”.

Il brano è stato scritto per la colonna sonora dello spettacolo teatrale di Max Pisu intitolato “Autogrill”, curiosamente ambientato nelle toilettes di una stazione di servizio. Metafora della vita, il bagno dell’Autogrill è uno dei pochi posti dove in realtà passano tutti: artisti, sportivi, celebrità e persone normali. «Da qui, alla mia domanda ‘chi non passa mai?’ – racconta Consoli – Max Pisu rispose  “Ibrahimovich: non passa neanche se gli spari!!” Profeticamente, dopo oltre 15 anni, e dopo aver girato un pò tutte le squadre italiane, Ibra non passa. E’ ancora qui. E sembra persino migliorato. Una canzone che è un inno alla vita, e a tutto ciò che è troppo importante per passare. Anche solo inosservato…».

“Sessions from Detentions” è una raccolta di brani tra inediti, rarità del passato mai pubblicate, cover emblematiche della formazione musicale di Fabrizio Consoli: tutti riletti in chiave acustica, nella solitudine dello studio nella soffitta in cui ha passato i momenti di chiusura forzata. Unica eccezione: “Sirena”, al pianoforte, sempre da solo, nello splendido teatro di Pollenza (MC). 



Troviamo così gli inediti  “Valentina” e “Constance”, le sue versioni di “Via con me” di Paolo Conte e il classico “You don’t know What Love is”  già interpretato da Miles e Chet Baker, e la versione unplugged di “Autogrill (Ibrahimovic)”, brano del 2006 mai incluso in nessun album e dedicato al popolare calciatore, ancora in attività. Caratteristica che rende le Sessions uniche: di ognuno dei 12 brani contenuti nel progetto è stato realizzato un video live curato nei minimi dettagli. 

L’album sarà pubblicato da Vrec Music Label sui portali digitali ed in versione CD in tiratura limitata ed autografata.

Fabrizio Consoli inizia la sua carriera nella musica degli anni ottanta come chitarrista al fianco di diversi artisti di primo piano della scena musicale italiana, quali Eugenio Finardi, Alice, Cristiano De Andrè, Mauro Pagani, PFM e molti altri. Nel 1993 pubblica l’esordio omonimo a cui segue la partecipazione a Sanremo 1994 con la canzone “Quando saprai”. Mentre scrive e produce diverse canzoni di successo (per artisti quali Dirotta Su Cuba ed Eugenio Finardi) nel 2004 esce il secondo album  “18 piccoli anacronismi” con cui vince il Premio Ciampi. Il terzo album è del 2009 con “Musica per ballare” a cui segue  “Live in Capetown” (2012) ed una fervente attività europea, soprattutto verso la Germania, che adotta l’artista italiano e la sua musica invitandolo per numerosi concerti e partecipazioni a grossi festival musicali. Nel 2016 esce ufficialmente l’atteso “10” su etichetta iCompany una rilettura laica dei 10 comandamenti. Continua l’attività live europea (tra cui il concerto al Roma Jazz Festival)  immortalata nell’album “Con certo jazz” uscito 2 ottobre 2020 per Vrec/Audioglobe. Durante i lockdown finalizza il disco di inediti e rarità “Sessions from Detentions” previsto per il 7 aprile 2023.

About Author