2 Marzo 2024

Pianista, cantante e cantautore francese, Arbrume viaggia da solo. Si radica profondamente nella terra, scavando nel tempo e nell’oscurità, cercando di raggiungere il cielo, alla ricerca di un futuro celeste. In tutti i suoi brani musicali che ruotano attorno al pianoforte, canta i suoi ricordi, paesaggi, luoghi immaginari. Arbrume vaga su un percorso singolare, passando dal britpop, rock, electro, al minimalismo, mentre svela mondi sorprendenti nascosti nella nebbia.

“The King in Thule” è un moderno adattamento rock alternativo di un famoso poema di Goethe e di una canzone di Franz Schubert, ricomposto per pianoforte, batteria, chitarre e synth. Inizia in un’atmosfera intima e gradualmente si sviluppa fino a qualcosa di più intenso e potente. La sua tensione in evoluzione e il potente ritornello cercheranno di catturare l’attenzione del tuo pubblico e la sua combinazione di elementi classici e moderni renderà l’esperienza di ascolto unica. Un sottile videoclip basato su disegni semplici ma precisi è stato realizzato e caricato su youtube, evidenziando il testo e la musica. Se state cercando una canzone diversa dalle altre, il nuovo singolo del progetto Arbrume “The King in Thule” potrebbe essere una scelta interessante.

Una ballata che regala un ascolto intenso e che riesce a trasportare l’ascoltatore, e catturare l’attenzione. Un sound generale deciso quanto basta per rafforzare il brano creando un’atmosfera profonda e melodica, grazie anche al buon supporto di una ritmica semplice e minimale che crea nell’insieme ulteriore dinamica. Questa in sostanza la proposta che sorprende in positivo per semplicità. Un brano che senza particolari artefatti, regala un ascolto diretto e di immediato appiglio.

7.0/10

Tracklist:

  1. “The King in Thule”

About Author