24 Luglio 2024

“La Ragnatela” è il debutto degli Animanoir, pubblicato e distribuito da Alka Record Label. L’album , racchiude un processo creativo molto articolato in cui si incontrano il mainstream con sonorita’ di derivazione alternative rock. I testi sono collegati tra loro e fotografano il disgregarsi di una relazione che si incastra con la nascita di una nuova vita. Caduta e rinascita… fallimento e speranza.

Già dalle prime battute di questo ascolto si può evincere come la band riesca ad irrompere nella scena Alternative Rock con un prodotto energico ma finemente elaborato da riff ricercati seppur “morbidi”. Gli Animanoir, dimostrano le proprie qualità, unendo melodia e grinta in modo ottimale. Uno dei meriti maggiori della riuscita di questo album risiede proprio nel gran lavoro ritmico e di ricerca sonora, che sa come dosarsi tra riff più marcati e momenti in cui la band si lascia andare maggiormente alla melodia e, appunto, a incursioni in generi carichi di quel rock che sembra sia il loro timbro di fabbrica.

Tutto ciò permette ai cinque musicisti di fare un po’ quello che vogliono della loro musica, forgiando un suono originale . Insomma, a parte le indubbie doti tecniche, gli Animanoir sanno farsi distinguere dalla massa, per un impegno costante nel comporre musica d’impatto . I brani quindi sono tutti validi e hanno anche il pregio di rimanere memorizzati sin dalle prime battute, quindi non resta che supportare questa band, perchè già da ora merita massima considerazione.

https://open.spotify.com/album/56SkarTfAo1soLqrQCjLvl?si=a73EtejkSsOTC4wjUYf2PA

About Author