25 Giugno 2024

Anastasia Elliot si avvicina alla sua intera carriera musicale con nient’altro che il quadro più ampio in mente. Come un pittore in piedi davanti a una tela, vede tutto con una mentalità da “mondo intero o niente”. In parte cantautrice, in parte artista visiva, non può sentirsi soddisfatta finché non ha creato un intero universo coinvolgente per i suoi ascoltatori; lanciando ampi tratti uditivi di pop-rock sinfonico, quindi mescolandoli armoniosamente con immagini strabilianti. Tutto è meticolosamente pianificato per garantire la consegna ottimale della sua visione. Il suo attuale capolavoro, il prossimo LP “La Petite Mort” è una testimonianza di quello stato d’animo.

“Lion’s Den”, il nuovo brano, ci regala un’ascolto coinvolgente e travolgente, il cui andamento genera un vortice di vibrazioni aggressive, con innesti ruvidi e taglienti che lasciano spazio a riff più tecnici e ricercati, classici del sound tipicamente Metal . Un ascolto dinamico dal sapore intenso con l’intento a nostro avviso ben riuscito di rendere il brano nell’insieme molto fluido e dinamico, apportando così il suo ottimo contributo alla causa.

Con questo singolo, si lascia senza dubbio un’ottima impronta, suonando con facilità e naturalezza e dimostrando come Anastasia Elliot si sappia muovere nel suo ambiente musicale, offrendo un genere accattivante ed attuale che rimane nella mente con facilità.

7.0/10

Tracklist:

  1. “Lion’s Den”
https://open.spotify.com/track/4XrXMZhFzHCeUF1Fk5efrd?si=75007e7e74aa422e

About Author