19 Luglio 2024

Alessandra Del Grosso suona un genere senza tempo, spesso sottovalutato e poco considerato, ecco perchè a nostro avviso Alessandra ha avuto il merito di armarsi di coraggio per comporre un brano pregevole in uno stile musicale piacevolmente leggero, ma ricco di dinamica.

Stiamo parlando di una proposta non stereotipata, strumentale, che prevede l’utilizzo di un solo pianoforte contornato da un’elettronica avvolgente, ben sostenuto da innesti più ricercati che portano il singolo “Waterfall/Waterflow” ai massimi livelli.

A mio avviso questo basta ed avanza per promuovere Alessandra Del Grosso ed il suo nuovo brano in quanto fa venire voglia, una volta finito, di essere riascoltato. Questo è sicuramente il segno che l’artista in questione ha molto da dire e che riesce ad instaurare con gli ascoltatori una certa alchimia.

About Author